A COME AMORE

Spettacolo teatrale sull’amore umano

Cos’è l’amore? Come si fa l’amore? Cosa si fa per amore? Cosa vuol dire amore? Come si dichiara
amore? Come comincia l’amore?
Da millenni l’uomo ne parla, ne affronta i problemi, versa sangue e lacrime per amore, versa fiumi
di inchiostro sulle pagine, versa un sacco di soldi agli psichiatri, versa spesso in cattive condizioni,
eppure resta sempre intatto il mistero d’ amore con cui è fatto il mondo.
Perché in quell’atto fatto di poesia e di sesso, di anima e di carne c’è tutto il peso e la meraviglia del
mondo. Stare davanti all’uomo e alla donna e quindi davanti alla fecondità della natura non è solo
come stare davanti a un oroscopo ma stare di fronte a tutto il cielo stellato. L’uomo e la donna: i
loro corpi hanno questo potere di creare quella vita stessa che vive nelle foreste e nelle galassie,
negli oceani e nelle comete. Non uno o l’altra ma i due in uno.
Dunque amare o non amare, amare o essere amati e amando essere sicuri che nessun essere venga
ad essere. Essere o non essere… L’ amore è un problema, anche un problema di contraccezione e
concezione, sicurezza o insicurezza: quanto mi ami? Come mi ami? Perché non mi ami? M’ama o
non m’ama? Perché non mi chiama?
Romeo e Giulietta hanno un drammatico problema, Renzo e Lucia hanno un romanzesco
problema, Antonio e Cleopatra hanno uno storico problema, Paolo e Francesca hanno un dannato
problema. Insomma l’amore è problematico ma è anche spettacolare. Dunque ecco uno spettacolo
sull’amore. Non una Love Story qualunque ma una comica, drammatica, musicale, divagazione
sul tema. Una piacevole conversazione teatrale che parte dal sesso e arriva alle stelle!
L’associazione Sintotermico Camen (www.camen.org), produttore dello spettacolo, e La Bottega
dell’Orefice (www.metodinaturali.it, associazione di insegnanti di Metodi Naturali) sono lieti di
contribuire allo sviluppo di un tema così importante attraverso il mezzo artistico del teatro.

.